Home » Si chiudono tre bandi, buona risposta del territorio alle opportunità del GAL
Cronaca

Si chiudono tre bandi, buona risposta del territorio alle opportunità del GAL

Dagli imprenditori agricoli del territorio sono arrivati progetti per un valore complessivo di un milione e settecentomila euro. Si chiudono con una massiccia adesione i tre bandi pubblicati dal GAL Castelli Romani e Monti Prenestini. Il totale del finanziamento a fondo perduto messo a bando era di 600 mila euro.

 “In un momento di incertezza come questo, fa piacere rilevare che gli imprenditori del territorio hanno risposto positivamente – commenta il presidente Stefano Bertuzzi – I progetti presentati provengono sia dal versante Prenestino che da quello dei Castelli Romani, un segnale che il lavoro di questi mesi fatto anche a distanza è stato colto”.

“Nell’ottica di velocizzare al massimo la realizzazione dei progetti attraverso i finanziamenti – aggiunge il direttore tecnico Patrizia Di Fazio –, l’obiettivo del GAL è ora quello di chiudere la fase istruttoria in tempi rapidi e consegnare entro dicembre gli atti di concessione alle aziende che verranno istruite positivamente”.

I bandi pubblicati erano stati pubblicati lo scorso 25 maggio e vista l’emergenza sanitaria erano stati prorogati alla data del 26 ottobre. 

I NUMERI DEI BANDI APPENA CHIUSI

Il bando che ha riscosso maggiore attenzione da parte degli imprenditori è stato quello relativo all’operazione 19.2.1.4.1.1 per il sostegno agli investimenti delle aziende agricole. Aveva una dotazione finanziaria disponibile di 239.209 euro quale quota di contributo pubblico pari al 40% del totale degli nvestimenti proposti. 

Punta su informazione al consumatore e capmagne di promozione dei prodotti a denominazione di origine il bando 19.2.1. 3.2.1 La dotazione finanziaria in termini di spesa pubblica disponibile era di 167.500 euro e il sostegno pubblico pari al 70% della spesa ammessa.

L’operazione 4.2.1 era destinata a imprese che realizzano investimenti per la trasformazione e la commercializzazione dei prodotti agricoli. La dotazione finanziaria disponibile era di 200.000 euro e il sostegno pubblico è pari al 40% della spesa ammessa.

GLI AGGIORNAMENTI SUL SITO INTERNET

Sarà possibile consultare l’elenco delle aziende ammesse a finanziamento sul sito internet  HYPERLINK “http://www.galcastelli.it” www.galcastelli.it recentemente rinnovato. 

Inoltre nei prossimi giorni il GAL Castelli Romani e Monti Prenestini pubblicherà nuovamente i bandi per i progetti di cooperazione della Misura 16 dedicati a turismo locale e filiera corta.

Riceviamo e pubblichiamo. C.S.

Related posts

Comune di Labico: “My Pony Farm”, via all’hippoterapia per i bambini disabili

Redazione Numerozero

Andrea Lo Cicero denunciato per violenza da giornalista La7 – Il Video

Matteo Palamidesse

Sant’Antonio Abate, tradizione e fede a ritmo di musica

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info