Home » “Riconsegnate l’Ospedale alle sue funzionalità ordinarie”. La lettera di medici ed associazioni
Cronaca

“Riconsegnate l’Ospedale alle sue funzionalità ordinarie”. La lettera di medici ed associazioni

Nella disposizione regionale si specifica che la riconversione del nosocomio è dipesa da “valutazioni strumentali e organizzative condivise” ci si chiede con chi? Non certo con i Cittadini, le Associazioni, gli Operatori Sanitari e neanche i Sindaci del Comprensorio, che invece stanno procedendo ad una raccolta di firme per riconsegnare definitivamente il P.O. alla piena funzionalità sanitaria.

Il testo della Lettera integrale arrivato in redazione.

All’Assessore alla Sanità della Regione Lazio Dr. Alessio D’AMATO

Al Direttore Generale ASL RM5 Dr. Giorgio Giulio Santonocito

e p.o.c al Presidente della Commissione Sanità Dr. Rodolfo Lena

Ai Sindaci del Comprensorio Prenestino

Oggetto: riconversione integrale del P.O di Palestrina a Covid-Center
Apprendiamo che il P. O. di Palestrina, con nota regionale n. 9504 del 05/01/2022 è

stato riconvertito integralmente in Covid-Center.

Premesso che potevano essere praticate soluzioni alternative (come più volte segnalate) che non compromettessero, ancora una volta, la continuità assistenziale delle altre patologie, la scelta operata porta ad alcune considerazioni:

  1. la mancanza di visione strategica da parte dell’Amministrazione Regionale costretta ad inseguire una continua emergenza;
  2. le ripetute riconversioni, che determinano anche ingenti costi, demotivano e mortificano gli operatori sanitari tutti, portando alla destabilizzazione delle attività assistenziali;
  3. tra le attività chiuse, per la terza volta viene riconvertito il centro dialisi ospedaliero con il trasferimento delle circa 60 pazienti li in terapia, causando disagi alle persone già fragili.

Fatta questa doverosa premessa, si chiede alla cortesia delle SS.VV. di voler almeno garantire le attività ambulatoriali ed un Punto di Primo Soccorso qualificato già per altro predisposto, per non lasciare completamente sguarnito il territorio rispetto alle necessità di cura delle altre patologie No-Covid.

E’ appena il caso di far rilevare che nella disposizione regionale si specifica che la riconversione del nosocomio è dipesa da …“valutazioni strumentali e organizzative condivise”… ci si chiede con CHI? Non certo con i Cittadini, le Associazioni, gli Operatori Sanitari e neanche i Sindaci del Comprensorio, che invece stanno procedendo ad una raccolta di firme per riconsegnare definitivamente il P.O. alla piena funzionalità sanitaria.

Si rimane in attesa di un cortese e sollecito riscontro e si porgono

Distinti Saluti

Pro Salute Monti Prenestini

Idee in Cantiere ETS

Comitato Salute e Ambiente

Associazione Malati di Reni

Associazione Allegra Brigata

Consultorio Familiare Diocesano Sidera

Dott.ssa CARCHEDI FABIOLA Medico di Medicina Generale di Palestrina

Dott.ssa BARBARA MONTAGNOLI Medico di Medicina Generale

Dott.ssa POLUCCI CRISTIANA Medico di Medicina Generale

Related posts

Tangenti: arrestato dipendente del comune di Colleferro

Matteo Palamidesse

Andrea Lo Cicero denunciato per violenza da giornalista La7 – Il Video

Matteo Palamidesse

“Basta un Sì – in Provincia di Roma”, numerosi gli appuntamenti per l’approfondimento

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info