Home » L’Outlet di Valmontone dona tv per i pazienti per l’Ospedale Leopoldo Parodi Delfino di Colleferro
Colleferro

L’Outlet di Valmontone dona tv per i pazienti per l’Ospedale Leopoldo Parodi Delfino di Colleferro

Ieri la consegna da parte dell’Outlet di Valmontone all’Ospedale Leopoldo Parodi Delfino di Colleferro dei monitor audio/video, subito installati nel reparto di Medicina d’urgenza.

La consegna è avvenuta da parte della Direttrice dell’Outlet, Cristina Lo Vullo, alla Dott.ssa Mariastella Termini (Direttrice U.O.C. Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso Ospedale di Colleferro), al Dr. Luca Di Lullo (Direttore U.O.C Nefrologia e Dialisi e vicario del Direttore Sanitario dell’Ospedale di Colleferro) e alla Dott.ssa Giuseppina Scopelliti (bed manager dell’ Ospedale di Colleferro), alla presenza della Presidente della IX Commissione del Consiglio Regionale Eleonora Mattia e del Sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna. 

“Ognuna delle stanze del reparto di medicina d’urgenza dell’Ospedale Parodi Delfino, grazie alla donazione effettuata dall’Outlet di Valmontone, è ora dotata di una televisione per meglio accompagnare la degenza dei pazienti ricoverati.

Il reparto – che conta dieci posti letto e che per tre mesi durante la pandemia è stato adibito a Reparto Covid – diventa quindi un posto più accogliente con un’azione che si ispira al miglioramento della qualità delle cure anche attraverso la tutela della dignità dei pazienti” dichiara Eleonora Mattia, Presidente IX Commissione del Consiglio Regionale

“Questo atto di generosità – continua Mattia – conferma una consolidata sinergia tra pubblico e privato che nel nostro quadrante ha permesso di innalzare la qualità della vita e dei servizi delle comunità.

Penso su tutto alla messa a disposizione dell’area interna all’Outlet per destinarla al drive-in vaccinale che ha servito migliaia di cittadini e cittadine in questi mesi – chiudendo con 220 mila dosi somministrate – o la prossima inaugurazione di un medical center all’interno della struttura di retail.

Ringrazio ancora – conclude – la Real Estate Italia DWS e Promos per l’impegno serio e tangibile al fianco delle comunità locali, segno dell’encomiabile senso di responsabilità sociale che da anni contraddistingue la loro presenza sul territorio” .

Related posts

Cave, investe pedone e scappa. E’ caccia al pirata della strada

Matteo Palamidesse

Nel Lazio per i comuni fino a 15 mila abitanti tolta la compartecipazione ai finanziamenti

Redazione Numerozero

Violato l’account gmail di Roberto Giachetti. La denuncia su twitter

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info