Home » Drive-in per i tamponi anche a Palestrina: accordo tra Comune e medici di base
Palestrina

Drive-in per i tamponi anche a Palestrina: accordo tra Comune e medici di base

Il sindaco Mario Moretti annuncia il nuovo servizio in funzione da domani al Palaiaia: “occorre prenotare dal proprio medico di base, che decide se il tampone serve oppure no”.

Da domani anche Palestrina ha il proprio servizio di tampone rapido su drive-in. Verrà gestito dai medici di base che hanno aderito, coordinati dal dottor Antonio Verginelli, e si svolgerà nella tensostruttura di via Pedemontana 223, il Palaiaia, messa a disposizione dall’Amministrazione comunale.

“Per usufruire del servizio – spiega il sindaco Mario Moretti in una nota – occorre chiamare il proprio medico curante che, previo triage telefonico, individua i requisiti necessari all’effettuazione del tampone rapido e, contestualmente, procede alla prenotazione, indicando un appuntamento specifico (giorno e orario) nel punto prelievo”.

Possono fare il tampone in questo drive soltanto delle categorie precise:

a) casi sospetti, che il medico di medicina generale si trova a visitare e decide di sottoporre a test rapido;

b) contatti stretti di un positivo, individuati dal medico di medicina generale (es. familiari conviventi del caso positivo), oppure segnalati dal Dipartimento di Prevenzione;

c) contatti stretti asintomatici, allo scadere dei 10 giorni di isolamento, o per ottenere il certificato di rientro a scuola o riammissione al lavoro al termine del periodo della quarantena.

“Non sarà possibile in alcun modo, – ribadisce il sindaco – effettuare tamponi a pazienti che non risultino prenotati o che siano affetti da sintomatologia manifesta non riconducibile a Covid 19.Presso il Centro allestito al Palaiaia si svolgerà esclusivamente l’effettuazione dei tamponi.Per informazioni sugli aspetti organizzativi non è possibile contattare il centro ma ci si dovrà rivolgere esclusivamente al proprio medico curante.Verranno attuate tutte le procedure necessarie a garantire l’incolumità dei cittadini e degli operatori present”i.

Le attività di esecuzione tamponi si svolgeranno nei giorni di mercoledì, giovedì e venerdì secondo gli orari che verranno comunicati a ciascun paziente in fase di prenotazione.

I medici di Medicina generale che partecipano a questa attività, presso il PalaIaia, sono i seguenti: Adabbo Anna, Broglia Francesco, Cicerchia Franco, Conti Riccardo, Fornasin Enrico, Fornasin Lorenzo, Fornasin Luca, Gattamelata Giovanni, Marrocco Walter, Pelinga Paola, Temporin Sergio (coordinatore Dott.Antonio Verginelli)

Tutti i cittadini che hanno un medico curante non presente nell’elenco devono COMUNQUE rivolgersi al proprio medico che comunicherà loro le modalità per l’effettuazione del tampone.

Related posts

Terremoto, nuove forti scosse ad Ascoli e Norcia

Matteo Palamidesse

Il 3 novembre riapre i battenti il Luneur di Roma

Redazione Numerozero

Monte Compatri, sabato 19 novembre con l’ITALIA CHE DICE SÌ. Ospite il presidente della Regione Nicola Zingaretti

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info