Home » Colleferro e Valmontone colpite dai disservizi idrici Acea
Cronaca

Colleferro e Valmontone colpite dai disservizi idrici Acea

Sono giorni che si susseguono disservizi idrici nei due comuni sulla Casilina. Acea prende tempo, si prospettano azioni legali.

“A seguito dei sopralluoghi, effettuati nei giorni scorsi dai tecnici Acea, è stata individuata una grossa perdita, alla condotta che serve Colle Sant’Angelo e Colle San Giovanni, della portata di circa 4 litri al secondo. Per consentire la riparazione è stata sospesa l’erogazione per qualche ora, con l’obiettivo di risolvere entro stasera il problema. Seguono aggiornamenti”.

Il Sindaco Alberto Latini intanto paventa azioni legali nei confronti di Acea, qualora i servizi non venissero ripristinati entro la serata di oggi.

Anche il comune di Colleferro è stato oggetto di forti disservizi.

Proprio ieri, attraverso la pagina Facebook del Comune si leggeva di “parametri biologici non conformi ai limiti previsti della normativa vigente nell’acquedotto comunale di Via Vittorio Emanuele e di Via Casilina”.

” Sulla base di questo comunicato del Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene e Sanità Pubblica dell’Asl Roma 5, il Sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna, a partire da Sabato 16 Luglio, ha disposto l’interdizione all’uso umano dell’acqua dell’acquedotto gestito dall’Acea Ato 2 Spa relativamente alle zone del Quartiere di Colleferro Scalo e di Via Casilina fino a nuova disposizione”. 

Questa la presa di posizione dei due comuni. Staremo a vedere gli sviluppi del caso.

Related posts

Roma, si dimette il mini-direttorio, salta l’assessore al bilancio De Dominicis

Matteo Palamidesse

Frascati, polemica su pubblicità di un noto negozio di abbigliamento. L’azienda: “Nessuna volgarità, è arte”

Luca Casale

“Mai come ora la civiltà è chiamata a conoscere la bellezza”. Cronache di una quarantena

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info