Home » A Poli attestati alla “task force” anti Covid
Ultimi articoli

A Poli attestati alla “task force” anti Covid

Nella foto: da sinistra, il Sindaco di Poli Federico Mariani consegna l’attestato a Mario Cascioli, Coordinatore del Gruppo Protezione Civile “Pietro Terilli” di Poli.

Il sindaco Federico Mariani consegna ai volontari “anti Covid” gli attestati di benemerenza in un Comune “a contagi zero”

Il Comune di Poli ha consegnato alla “Task force Anti Covid” del Gruppo Volontari Protezione Civile “Pietro Terilli” gli attestati di benemerenza per l’impegno e l’opera prestati nello svolgimento delle attività connesse alla gestione della complessa emergenza sanitaria.
 
La cerimonia si è tenuta nella Sala del Consiglio alla presenza del Sindaco Federico Mariani, della Vicesindaca Barbara Cascioli, della Presidente del Consiglio Comunale Beatrice Giubilei e del Consigliere Luigi Sgrulletta in rappresentanza dell’Amministrazione comunale.
 
A essere premiati sono stati il Coordinatore del Gruppo Protezione Civile “Pietro Terilli” Mario Cascioli, il Vicecoordinatore Roberto Porziani e i volontari Franco e Davide Brugnoli, Manuel Capitani, Angelo Frezza, Vittorio Gordiani, Antonio e Francesco Rappa, Alexandru Tofan e Maurizio Toti.

“Poli, da questi lunghi mesi di emergenza e di lockdown – ha esordito Mariani –  ne è uscita finora immune. Le ipotesi sono diverse: sono state adottate tutte le misure necessarie (sanitarie, di prevenzione, di sanificazione), è stato effettuato un controllo capillare e, al tempo stesso, discreto sul territorio ecc. Tuttavia, restano solo ipotesi. Ciò che è certo e che tutti (cittadini, operatori economici, commercianti, esercenti) hanno collaborato in modo esemplare, dando prova di grande senso di responsabilità, di pazienza, di solidarietà, di empatia. A tutti va il ringraziamento mio personale, dell’Amministrazione che rappresento, e dei miei collaboratori al completo. Ma, un grazie profondo e riconoscente, va in particolare a tutti i volontari della Protezione Civile. Nei momenti di difficoltà, per la nostra comunità, – ha proseguito il Sindaco – si sono impegnati in prima linea nell’assistenza alle persone più vulnerabili con la consegna a domicilio di alimenti, nella distribuzione porta a porta di quasi 6 mila mascherine e nel controllo attento, ma educato ed equilibrato, del territorio. Gesti di solidarietà che non hanno prezzo, soprattutto in un momento difficile come questo, e per i quali i ringraziamenti non sono mai abbastanza. A tutte queste persone, che hanno messo in campo la loro dedizione al servizio della comunità, va il nostro “Grazie” speciale”.

Related posts

Odissea in vacanza a Rodi: 16 ore in aeroporto senza notizie

Redazione Numerozero

Labico, inaugurato il nuovo centro antiviolenza “Maria Manciocco”

Matteo Palamidesse

Pallacanestro Palestrina: la Citysightseeing espugna Teramo 73-78

Luca Casale

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info