Serrone, Nucheli: “L’impegno di Damizia dà lustro al nome del paese”

Palma d’argento ai meriti sportivi al serronese Paolo Damizia: il sindaco lo accompagna a ritirare il premio e annuncia un riconoscimento locale.

Con l’ambito riconoscimento ottenuto dal Coni Lazio, il serronese Paolo Damizia torna a conquistare la ribalta che merita per i suoi innegabili meriti sportivi. Ad accompagnarlo a ricevere il premio, nell’Aula Magna dell’Università di Cassino e del Lazio meridionale, il sindaco di Serrone Natale Nucheli, in una manifestazione che ha visto conferite otto onorificenze fra Stelle, Palme e Medaglie, a dirigenti, società sportive, tecnici e atleti che si sono particolarmente distinti nei propri ruoli. Tra questi, premiato dal presidente del Coni Lazio Riccardo Viola, dal delegato Coni del frusinate Massimo Mignardi e dall’ex campione olimpico Daniele Masala (oro nel pentathlon moderno a Los Angeles 1984, sia individuale che a squadre), oggi docente universitario a Cassino, anche Paolo Damizia, insignito dal Coni con la Palma d’argento per i risultati conseguiti come commissario tecnico del tiro a segno della nazionale paralimpica (nel 2000 a Sidney, 2004 ad Atene e 2008 a Pechino) e prima ancora tecnico della nazionale donne juniores dal 1968 al 1996.
“Un personaggio – commenta il sindaco Natale Nucheli – che si è sempre distinto per il proprio impegno professionale e, non di meno, per le doti umane che lo contraddistinguono. E’ stato per me un onore stargli vicino durante la prestigiosa premiazione che dà lustro anche a tutta la comunità serronese”. “Proprio per questo – aggiunge Nucheli – sto organizzando un’evento per premiare, come amministrazione comunale, tutti i personaggi di Serrone che si sono distinti nelle proprie attività, dando lustro e visibilità al nome del paese a livello regionale, nazionale e internazionale”.

Serrone, Nucheli: “L’impegno di Damizia dà lustro al nome del paese” ultima modifica: 2017-03-01T10:50:09+00:00 da Redazione Numerozero
Non ci sono commenti

Rispondi

La tua e-mail non sarà pubblicata.

Puoi usare TAG e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>