Donati defibrillatori alla scuola di Colonna: i bambini ringraziano

Colonna: scuola, genitori, amministratori e commercianti uniti nel segno del cuore! Un cuore generoso come quello di “ Una Scossa al Cuore”, iniziativa promossa dai genitori per l’acquisto di defibrillatori cardiaci da donare all’istituto comprensivo Tiberio Gulluni, che finalmente sono stati consegnati alla preside Manuela Scandurra, durante le celebrazioni per la giornata della legalità di mercoledì 12 aprile, alla presenza dei Carabinieri della stazione di Frascati, del Sindaco di Colonna Augusto Cappellini e della Sindaca del consiglio comunale dei bambini Gioia Cascia.

Un cuore rosso come quello del cartoncino realizzato dai bimbi della materna, che con questo piccolo dono hanno voluto ringraziare simbolicamente tutta la comunità di genitori commercianti operatori e amministratori che hanno partecipato compatti alla raccolta fondi nei mesi scorsi e in parte presenti alla cerimonia di oggi nel palazzetto dello sport insieme ad allievi e docenti. Un cuore sensibile, come quello dei colonnesi, che hanno abbracciato l’idea di una mamma, trasformandola in un progetto condiviso e sostenuto, a dimostrazione che quando il fine è buono e giusto la comunità risponde.

E la comunità di Colonna si è fatta sentire forte e chiaro, superando l’obiettivo iniziale di un defibrillatore per arrivare ad acquistarne ben due e a raccogliere fondi sufficienti anche alla formazione delle persone da abilitare all’uso. “Oggi è solo un passaggio di questo bellissimo progetto – ha assicurato la Scandurra, ricevendo gli apparecchi dalle mani del dottor Mario Pucci di Colonna e delle rappresentanti dei genitori Simona Mancini e Serena Vescovi, ispiratrice dell’iniziativa. “Adesso ci attiveremo nella formazione continua e permanente del personale addetto, in modo che questi preziosi strumenti salvavita siano al più presto operativi, nell’augurio che non servano mai, ma con la certezza che in caso di necessità sono disponibili e utilizzabili” “perché alla salute – come hanno ribadito i cardiologi dell’Ospedale San Sebastiano di Frascati intervenuti alla cerimonia – bisogna pensarci quando si sta bene!”

Nel loro prezioso intervento, i medici del nosocomio frascatano hanno dato indicazioni concrete anche sulla collocazione degli apparecchi all’interno della scuola e sulla scelta degli addetti da formare, da selezionare non solo tra il personale scolastico (docenti e ATA) ma addirittura tra gli allievi stessi, sul modello di altri paesi europei. Dunque per Una Scossa al Cuore il lavoro non si ferma qui, ma prosegue in una fase nuova e altrettanto impegnativa, in cui può contare sulla capacità dei dirigenti scolastici ma anche e sempre sulla partecipazione della comunità, che attenta e vigile segue ogni passaggio.

Nei loro interventi di ringraziamento sia le rappresentanti dei genitori che il sindaco hanno sottolineato con forza questo spirito di collaborazione. Come a dire che il valore più grande di questa bella iniziativa non è tanto nel risultato in sé, che pure è importante e significativo, ma è soprattutto ”nella partecipazione “ o come ha detto la preside “nel senso di comunità che si respira qui oggi e che è il più bel messaggio che si possa trasmettere ai nostri ragazzi”.

Donati defibrillatori alla scuola di Colonna: i bambini ringraziano ultima modifica: 2017-04-18T11:08:11+00:00 da Redazione Numerozero
Non ci sono commenti

Rispondi

La tua e-mail non sarà pubblicata.

Puoi usare TAG e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>