Basket, Palestrina supera Patti e si prepara alla doppia sfida

Gara facile, per gli arancioverdi, contro i siciliani del Patti mentre Valmontone espugna Maddaloni e riaggancia il Napoli in vetta alla classifica. Ora Napoli-Palestrina e, tra due settimane, il derby Palestrina Valmontone.

Citysightseeing Palestrina – Sport è Cultura Patti 82-50 (16-9, 21-20, 22-13, 23-8)

Palestrina. Fattore campo pienamente rispettato, nella 21esima giornata di B Nazionale, per Palestrina che ha riscattato subito il cocente ko rimediato a Scauri. Gara archiviata in 3 minuti, per il quintetto di coach Luli, che ha spinto subito il piede sull’acceleratore contro una compagine sicula, il Patti apparsa indecente per la categoria. Il 12 a 2 prima e il 35 a 17 poi hanno confermato come Palestrina, senza stravedere, abbia compreso che per essere vincenti sempre non servono giocate per palati fini, ma solo concretezza al tiro e difesa accorta. Palestrina ha quindi concretizzato al massimo, in una gara non propriamente bella anche perché è mancata ancora una volta quella concentrazione tra i prenestini che tanto fa spazientire la guida tecnica ma serviva vincere e vittoria è stata. Complice il ko di Napoli in quel di Cefalù (che dopo Valmontone ha battuto anche i partenopei), Valmontone vincendo a Maddaloni  conquista la vetta a 36 punti in condominio con Napoli che, domenica in terra campana, riceverà proprio Palestrina.

La squuadra arancioverde, con l’82 a 50 su Patti si consolida a 34 punti e giocherà per il primato in Campania nella settimana che precederà la madre di tutte la partite al PalaIaia, il derby cioè con l’Air Fire Valmontone. “Dovremo pensare ad una gara alla volta. Contava vincere con Patti e ci siamo riusciti confermandocio leader in casa ed ora dovremo preparare al meglio la trasferta di Napoli”. Questo il motto al Quartier Generale del PalaIaia per un topico momento che incita tutta la Palestrina sportiva a stare accanto a questa canotta per ambire a quel sogno che scaramanticamente nessuno osanna.

TABELLINI

Citysightseeing Palestrina: Gianmarco Rossi 20, Davide Serino 16, Luca Montanari 11, Nikolai Vangelov 8, Dario Molinari 8, Filippo Gagliardo 8, Simone Rischia 6, Riccardo Pederzini 5, Daniele Brenda 0 , Gianluca Stirpe 0. All. Lulli

Tiri liberi: 23 / 29 – Rimbalzi: 40 (8 + 32) – Assist: 21

Sport è Cultura Patti: Giorgio Busco 14, Enrico Waldner 12, Giuseppe Costantino 7, Patrisio Cicivè 7, Daro Gullo 5, Kevin Cusenza 3, Luca Bolletta 2, Alessandro Sidoti 0, Gianluca Ettaro 0, Antonino Sidoti 0. All. G.Sidoti

Tiri liberi: 11 / 14 – Rimbalzi: 21 (8 + 13) – Assist: 11

Arbitri: Luca Santilli di Recanati e Fulvio Grappasonno di Lanciano

Basket, Palestrina supera Patti e si prepara alla doppia sfida ultima modifica: 2017-02-21T14:44:58+00:00 da Redazione Numerozero
Non ci sono commenti

Rispondi

La tua e-mail non sarà pubblicata.

Puoi usare TAG e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>