Azzardo, la formazione ai seminaristi: Don Franco Proietto in prima linea

Si è svolto il 3 maggio scorso l’incontro di formazione sul fenomeno del gioco d’azzardo e le sue conseguenze promosso dalla Caritas di Roma con i seminaristi del Pontificio Collegio Leoniano di Anagni.

Don Franco Proietto, parroco della Sacra Famiglia di Palestrina in prima linea.

Relatore dell’iniziativa è stato ilsociologo Mario Pollo, docente di pedagogia generale e sociale e di psicopatologia della marginalità e della devianza presso l’università Lumsa di Roma.

Il docente ha spiegato davanti a una folta platea la costruzione dell’additività del gioco d’azzardo, le cause e gli effetti, ma soprattutto come la comunità può reagire di fronte a questa “emergenza sociale”, in primo luogo accogliendo e accompagnando chi ne è rimasto vittima.

Il professor Pollo ha ribadito l’importanza di affrontare il fenomeno a livello preventivo, attivando dei percorsi educativi volti ad aiutare a costruire , nei giovani, il proprio percorso di vita in modo libero, autonomo e cosciente.

Si è ribadita l’importanza della conoscenza di questo fenomeno: che attraversa trasversalmente tutte le età dell’individuo e riguarda tutte le fasce sociali, utile, soprattutto, a coloro che per la loro professione e vocazione ogni giorno si trovano e si troveranno ad incontrare moltissime persone.

L’incontro si è concluso con l’intervento del rettore del seminario, don Leonardo D’Ascenso, che insieme al padre spirituale dei seminaristi, don Franco Proietto, hanno ringraziato il docente e Caritas Roma per questa iniziativa.

Azzardo, la formazione ai seminaristi: Don Franco Proietto in prima linea ultima modifica: 2017-05-11T19:42:10+00:00 da Matteo Palamidesse
Non ci sono commenti

Rispondi

La tua e-mail non sarà pubblicata.

Puoi usare TAG e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>