Villa Luana, lavoratori da mesi senza stipendio.

Dal mese di Aprile, i lavoratori della casa di cura Villa Luana non percepiscono lo stipendio.

Ieri sono saliti sul tetto della struttura per denunciare il fatto, rivolgendosi a sindacati e regione.

“Per i mesi di marzo e aprile hanno ricevuto solo un acconto dello stipendio, mentre non hanno ancora percepito nulla per quello di maggio e giugno”, si legge in una nota della Fp Cgil di Roma e Lazio.

In effetti l’amministrazione della struttura per ora tace ed i lavoratori, ormai al limite della sopportazione, hanno deciso di reagire andando sul concreto.

Va ribadito che anche in questi mesi, pur non percependo lo stipendio, i lavoratori hanno comunque garantito il servizio ai degenti.

Si è avuto anche un incontro con gli amministratori della struttura, tanto concitato da determinare il malore di una lavoratrice, poi portata presso il coniugi Bernardini di Palestrina.

“Intollerabile che vengano aggrediti perché protestano per chiedere quello che spetta loro di diritto: lo stipendio. La Fp Cgil Roma e Lazio condanna tale comportamento e invita la proprietà della struttura a intervenire affinché venga censurato.

La Asl e la Regione Lazio intervengano affinché non sia consentito più a chi opera in accreditamento di non rispettare i contratti e le leggi e di avere atteggiamenti intimidatori nei confronti dei lavoratori”, conclude la nota.

Villa Luana, lavoratori da mesi senza stipendio. ultima modifica: 2016-07-02T08:55:25+00:00 da Matteo Palamidesse
Non ci sono commenti

Rispondi

La tua e-mail non sarà pubblicata.

Puoi usare TAG e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>