Maxi operazione ‘ndrangheta: arrestato Domenico Kappler

L’ex senatore di Alleanza Nazionale, Domenico Kappler, 56 anni, è una delle 10 persone arrestate dalla Dda di Reggio Calabria nell’ambito di un’inchiesta su appalti pubblici milionari orientati su imprese riconducibili alla ‘ndrangheta.

Domenico Kappler, Ex ad di Risorse per Roma ( società in house che gestisce il patrimonio immobiliare della Città), sarebbe stato personaggio influente in molte dinamiche illecite, tra le quali la corruzione di un dirigente del Comune, al quale avrebbe affidato un incarico in Risorse per Roma.

Kappler avrebbe più volte operato pressioni affinché gli appalti venissero orientati verso due società, Idrorhegion e Acquereggine, con le quali per molti anni ha intrattenuto rapporti professionali. Lo stesso avrebbe palesato forti pressioni su Acea e corrotto il funzionario del Comune reggino Marcello Camera, allora dirigente del settore Servizi tecnici ed attuale dirigente del settore Cultura.

Dagli investigatori della Dda di Reggio Calabria, viene definito “personaggio cardine della vicenda corruttiva”.

 

 

Maxi operazione ‘ndrangheta: arrestato Domenico Kappler ultima modifica: 2016-07-12T10:29:07+00:00 da Matteo Palamidesse
Non ci sono commenti

Rispondi

La tua e-mail non sarà pubblicata.

Puoi usare TAG e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>