Palestrina, “Karol Wojtyla” chiusa per derattizzazione: “Un atto dovuto”- AGGIORNAMENTO

View Gallery
4 Photos
Palestrina, “Karol Wojtyla” chiusa per derattizzazione: “Un atto dovuto”- AGGIORNAMENTO
"Karol Wojtyla"

Palestrina, “Karol Wojtyla” chiusa per derattizzazione: “Un atto dovuto”- AGGIORNAMENTO
Karol Wojtyla

Palestrina, “Karol Wojtyla” chiusa per derattizzazione: “Un atto dovuto”- AGGIORNAMENTO
scuola-ungheria-1

Palestrina, “Karol Wojtyla” chiusa per derattizzazione: “Un atto dovuto”- AGGIORNAMENTO
scuola-ungheria-lavagn2

AGGIORNAMENTO 15.34

L’intervento del Sindaco su Facebook per descrivere la situazione e l’intervento di questa mattina dopo la pubblicazione dell’articolo di NumeroZero di questa mattina.

Alle 15.34 arriva la precisazione del Sindaco Adolfo De Angelis via Facebook, riguardo la chiusura odierna della scuola, dopo i dubbi sollevati da alcuni genitori sull’orario di invio dell’ordinanza sindacale e sull’orario d’uscita dei bambini dalla scuola (09.30).

“La derattizzazione – scrive il sindaco su Facebook-  era stata concordata per oggi pomeriggio al termine delle lezioni tutto per non far perdere ulteriori giorni di lezione. Questa mattina mi è stata rappresentata una condizione diversa rispetto a ieri, così per la sicurezza di tutti ho deciso di sospendere le lezioni, permettendo alla ditta d lavorare in totale sicurezza e restituire la scuola in altrettanta sicurezza. Per il disagio chiedo scusa ma ho agito così per l’incolumità di tutti”.

A Palestrina l’Istituto Comprensivo “Karol Wojtyla” chiuso per derattizzazione. L’ordinanza del sindaco dopo il ritrovamento di ieri di alcuni topolini di campagna. Le parole dell’Assessore Raoul Mattogno.

Raggiungiamo al telefono Raoul Mattogno, Assessore alla Pubblica Istruzione ed alle manutenzioni del Comune di Palestrina,  dopo la segnalazione della chiusura dell’ Istituto Comprensivo “Karol Wojtyla” ai più conosciuto come la scuola elementare di Piazza Ungheria.

“Un atto dovuto – ci conferma via telefono- dopo i ritrovamenti di ieri di un piccolo serpente nella zona adiacente all’entrata della “Karol Wojtyla” e di un topolino di campagna nel ripostiglio, nella parte bassa della scuola, con presenza di escrementi”.

A scanso di equivoci, l’Assessore ci tiene a sottolineare che è la prassi, e trovandoci in campagna, alcuni ritrovamenti sono cose normali.

“Nessun allarme ci mancherebbe – aggiunge l’Assessore- si tratta di una prassi, la derattizzazione è si prevista in maniera ciclica, ma per le emergenze ci si deve attivare immediatamente. Dopo la segnalazione di ieri pomeriggio, ci siamo attivati per la chiusura della scuola, il Sindaco ha inviato immediatamente l’Ordinanza ordinando la chiusura per oggi e domani del plesso scolastico, chiamando la ditta che oggi pomeriggio procederà alla derattizzazione. Questo per ripristinare subito il servizio e per non far perdere ulteriori giorni di scuola ai bambini”.

LEGGI L’ORDINANZA

 

 

Palestrina, “Karol Wojtyla” chiusa per derattizzazione: “Un atto dovuto”- AGGIORNAMENTO ultima modifica: 2016-10-26T10:16:49+00:00 da Matteo Palamidesse
Non ci sono commenti

Rispondi

La tua e-mail non sarà pubblicata.

Puoi usare TAG e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>