Controlli a Torpignattara, scoperti lavoratori in nero. Multe per 10 mila euro

Scoperti lavoratori in nero in un ristorante cinese e un laboratorio tessile di Torpignattara. Comminate multe per un valore di 10 mila euro circa. Proseguono gli accertamenti.

Controllate diverse attività commerciali in zona Torpignattara da parte degli agenti del locale commissariato in sinergia con personale dell’Ispettorato del Lavoro, dell’Asl e della Polizia di Roma Capitale.

Nello specifico sono stati controllati un laboratorio di attività tessile ubicato in un seminterrato di difficile individuazione ed un ristorante, entrambi gestiti da cittadini cinesi.

L’attività di controllo effettuata presso il laboratorio tessile ha permesso di sorprendere numerose persone, prive di regolare contratto di lavoro, intente a lavorare in pessime condizioni igienico – sanitarie. E’ stato quindi emesso un provvedimento di sospensione di attività imprenditoriale e contravvenzionato il titolare di 3 mila euro.

Stesso provvedimento di sospensione è stato utilizzato nei confronti del ristorante cinese dove sono stati sorpresi alcuni lavoratori privi di regolare contratto ed elevate contravvenzioni per un totale di 7.500 euro nei confronti del titolare.

Sono in corso ulteriori accertamenti di natura amministrativa e non si esclude l’emissione di un provvedimento definitivo di chiusura per entrambe le attività commerciali.

Controlli a Torpignattara, scoperti lavoratori in nero. Multe per 10 mila euro ultima modifica: 2016-07-10T17:08:06+00:00 da Redazione Numerozero
Non ci sono commenti

Rispondi

La tua e-mail non sarà pubblicata.

Puoi usare TAG e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>