Borgo Pio, dirigente Rai si getta dal terzo piano. Si ipotizza il suicidio

di Alessio Dente

Potrebbe essersi gettata volontariamente dal terzo piano la dirigente Rai di 55 anni trovata senza vita in vicolo del Campanile, sede di alcuni uffici della TV di Stato in zona di Borgo Pio. La donna è morta sul colpo.

Al momento l’ipotesi del suicidio sembrerebbe quella più accreditata, anche in virtù di alcune testimonianze raccolte all’interno dell’ambiente familiare. Secondo quanto riportato da numerose fonti giornalistiche, infatti, la donna pare soffrisse di depressione e avesse tentato già in precedenza di togliersi la vita.

La vittima è stata subito soccorsa dopo il ritrovamento ma per lei non c’era più nulla da fare: i sanitari del 118 ne hanno potuto constatare solo il decesso.

Nel 2013, gli stessi uffici erano stati teatro del suicidio di Paolo Petruccioli, allora vicedirettore del TGR. Seppur in virtù di alcuni riscontri, nessuna ipotesi è stata ancora esclusa dagli investigatori. Per fare chiarezza sulla morte della dirigente Rai saranno dunque cruciali i rilevamenti della scientifica.

 

Borgo Pio, dirigente Rai si getta dal terzo piano. Si ipotizza il suicidio ultima modifica: 2016-10-25T09:00:19+00:00 da Redazione Numerozero
Non ci sono commenti

Rispondi

La tua e-mail non sarà pubblicata.

Puoi usare TAG e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>